Riscoprire l’identità gastronomica regionale

Il Belpaese si differenzia per usi, tradizioni e culture tipiche, che hanno contribuito a delineare, nel corso dei secoli, l’identità di ogni regione. Ciascuna presenta una storia differente e preserva intatte, ancora oggi, le sue caratteristiche e peculiarità.
Anche la tavola riflette queste differenze. Sono tante, lungo tutto lo Stivale, le tipologie di alimenti ed intorno ad ognuno sono state costruite le diverse ricette, ciascuna con un ingrediente in grado di conferire al piatto  un sapore caratteristico. Per la nostra cucina si può parlare, senza ombra di dubbio, di un vero e proprio patrimonio culinario, incentrato su una tradizione gastronomica conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo.
Tra le diverse cucine regionali, quella pugliese si caratterizza per la semplicità delle pietanze e per l’impiego di ingredienti genuini, che danno vita a sapori inalterati, ad autentiche specialità, vere delizie per ogni palato. Tra i punti fermi della cucina regionale pugliese ritroviamo: l’olio extravergine, il vino, la pasta fresca, con le famose orecchiette e i prodotti da forno, tra cui non possono mancare i tarallini, vero emblema della pugliesità.
Il Tarallificio dei Trulli, nel suo spirito tipicamente pugliese, dà continuità alla tradizione gastronomica locale. I tarallini, vero fiore all’occhiello dell’azienda, sono uno snack leggero e gustoso, perché realizzati utilizzando esclusivamente ingredienti semplici, quali farina, sale, vino bianco e olio extravergine, senza l’aggiunta di grassi. Provare per credere!

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *